Still alive!

Non credo che i due mesi di silenzio dall’ultimo post abbiano gettato nello sconforto i due-tre affezionati lettori di questo blog. Nel caso però qualcuno abbia interpretato questa assenza, assieme alla mia uscita da facebook, come i terribili segni di un web-cupio dissolvi del sottoscritto, sarà meglio dare una tranquillizzante versione ufficiale: sono stati due mesi faticosi e non sempre la voglia di condividere qualche riflessione più o meno banale era abbastanza forte da farmi mettere mano alla tastiera. Ottobre poi è stato un mese impegnativo per me e M, per tutta una serie di ragioni, lavorative e personali, tra cui la ricerca di una casa e un trasloco che mentre scrivo non è ancora finito e di cui parlerò, forse, dopo la riconsegna delle chiavi della vecchia mansardina, quando potrò valutare il danno psichiatrico legato all’operazione.

L’aver deciso di riporre i nostri corpi e le cianfrusaglie annesse in un grazioso bilocale al piano terra (“piano rialzato”, come si dice qui a Venezia anche quando si tratta di un mezzo scalino ricavato dal rialzo del pavimento), mi ha ovviamente riavvicinato al problema acqua alta. Andiamo a stare in una zona abbastanza protetta, ma il rischio di una di quelle maree eccezionali che i lavori del MOSE ci regalano da qualche anno a questa parte rimane alto…ci adatteremo a vivere  con la “paratia” (nel nostro caso una tavola di compensato marino appiccicata allo scalino d’ingresso col silicone) per i due-tre mesi soggetti al fenomeno, a partire da adesso. Intanto cominciamo a ripassare i termini del problema, frutto in massima parte della stupidità e della miopia della classe politica (locale e nazionale) unita agli interessi di certa imprenditoria, che in Venezia con la sua Legge Speciale ha visto e vede una gigantesca tetta dalla quale poppare.

Ecco qualche risorsa per tentare di capirne di più, tra cui le pagine istituzionali del consorzio di imprese che il MOSE lo costruisce. Chissà perché,  sono gli unici a non convincermi…fatevi la vostra idea:

http://it.wikipedia.org/wiki/MOSE

http://www.italianostra-venezia.org/3laguna/3nomose.htm

http://mose-gravita.splinder.com/

http://www.consorziovenezianuova.com/

http://eddyburg.it/article/archive/178/

http://www2.comune.venezia.it/mose-doc-prg/

http://nomose.splinder.com/archive/2005-09

http://www.ourvenice.org/Venezia_gessificazione/docs/maree-venezia-print.pdf

Contrassegnato da tag , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: