Senza parole

Il tempo è galantuomo e ha fatto giustizia di pregiudiziali ideologiche, enfatizzate dai media, che attribuivano responsabilità agli agenti di custodia per un pestaggio mai avvenuto”.

Così Carlo Giovanardi, uomo per il quale ho esaurito ogni aggettivo. Prendiamo atto della scoperta, da parte di uno dei nostri più importanti istituti di ricerca medica – la terza sezione della Corte d’assise di Roma – di una “sindrome da autopestaggio”. Quello che il Senatore Giovanardi e gli altri come lui dovrebbero ficcarsi nelle loro piccole zucche bacate è che lo Stato è in ogni caso responsabile dell’incolumità di una persona sottoposta alla sua custodia. E’ la privazione della libertà a implicare la tutela della vita e della dignità personale dei detenuti da parte dell’Autorità. La condizione del detenuto va paragonata a quella del minore nella scuola: quando un bimbo delle elementari si apre la testa durante le lezioni sono i suoi insegnanti a doverne rispondere. Se il ragazzino si lancia sua sponte dal secondo piano, la responsabilità rimane comunque tutta dell’insegnante, che sarà giudicato per la sua negligenza (“culpa in vigilando“). Son cose risapute. Purtroppo, in un Paese che abbia la nostra situazione carceraria, un concetto simile pare una roba da sovversivi e tocca ripetere l’abc dello Stato di Diritto un giorno sì e l’altro anche, tocca ricordare come l’Italia abbia dato i natali a Cesare Beccaria. Arriverà mai a capire tutto ciò, il Senatore Giovanardi, esponente di una forza politica che si dice “garantista”? E, soprattutto, arriverà a capire che, se proprio non si vogliono trovare i responsabili materiali di una violenza, e se non si possiede nemmeno quel briciolo di moralità che imporrebbe di porgere delle scuse e di essere solidale con chi ha perduto un proprio caro (come ha fatto il Ministro Cancellieri), non si potrebbe almeno tacere, dopo tante oscenità già dette?

Contrassegnato da tag , ,

One thought on “Senza parole

  1. iosonostato scrive:

    il tempo sarà anche galantuomo, su quello non c’è alcun dubbio… ma il senatore Giovanardi resta un uomo politico indegno, in ogni sua uscita di questo tipo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: